Posted on

Confermati obblighi di firma

stopsfratti romaest

Lo scorso martedì 10 marzo, di buon mattino, la Digos di Roma bussava alle porte di 5 compagni e compagne per notificare altrettante misure cautelari di obbligo di firma, tre volte a settimana. L’accusa mossa dal Pm e avallata dal Gip è di concorso in resistenza aggravata e lesioni.

Il provvedimento fa riferimento alla resistenza messa in campo nella giornata del 18 Settembre 2014 per impedire lo sfratto di Farouk e della sua famiglia a Centocelle, eseguito con l’impiego di decine di agenti in antisommossa e con l’utilizzo di gas lacrimogeni sparati fin dentro il cortile e la tromba delle scale della palazzina. Grazie a quella resistenza Farouk e la sua famiglia uscirono dalla loro casa sostenuti dalla solidarietà di numerosi amici e compagni e attraversarono il quartiere fino al municipio in corteo, pretendendo una soluzione abitativa. Dopo una prima sistemazione in un residence fuori Roma, grazie alla rete di…

View original post 635 more words

Advertisements

About danslarue1312

"non c'e' nessun dante a guidarci in questo inferno"

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s